colesterolo

9) Qual’è la differenza tra HDL ed LDL e qual’è la loro funzione?

I trigliceridi che assumiamo con l’alimentazione vengono inglobati all’interno di molecole chiamate lipoproteine. In base alla loro densità, si distinguono in chilomicroni, VLVL (very low density lipoprotein), IDL (intermediate density lipoprotein), LDL (low density lipoprotein) e HDL (high density lipoprotein). HDL=High-density lipoprotein , cioè lipoproteine ad alta densità. LDL=Low-density lipoprotein , cioè lipoproteine a bassa […]

10) Come influiscono sulla colesterolemia i grassi alimentari?

Il colesterolo che è introdotto con l’alimentazione (contenuto specialmente in burro, formaggio, carne bovina) ha un’influenza limitata sulla colesterolemia, perché la maggior parte del colesterolo contenuto nell’organismo viene prodotta nell’organismo stesso, specialmente nel fegato (la produzione di colesterolo aumenta se si riduce l’apporto alimentare di esso e viceversa diminuisce se aumenta l’apporto alimentare). Gli acidi […]

30) L’aglio è utile per la prevenzione dell’aterosclerosi?

E’ una pianta dotata di numerose attività medicamentose, la più interessante delle quali è quella antiaggregante piastrinica, ma è anche utile per la protezione delle arterie, in quanto capace di ridurre il colesterolo, è in grado di abbassare la pressione arteriosa e ha anche un’azione anticancerogena.              Le cellule dell’aglio contengono l’allicina e altre sostanze si […]

Il colesterolo nelle analisi chimico-cliniche

Nella valutazione delle analisi chimico-cliniche dobbiamo sempre valutare, oltre la colesterolemia totale, anche i valori  del colesterolo HDL o “buono” e del colesterolo LDL o “cattivo” ed il rapporto tra questi. Il colesterolo LDL quando è presente in quantità eccessiva si ossida e per una serie di processi si lega alle pareti delle arterie formando le placche aterosclerotiche, molto pericolose per la salute, in quanto ostacola la circolazione. Per cui, un elevato livello di colesterolo LDL aumenta il rischio di infarto ed ictus e per questo è detto colesterolo cattivo. Il colesterolo HDL, invece, nel suo […]

Colesterolo

Quando dopo un controllo si scopre di avere un livello troppo alto di colesterolo una delle prime preoccupazioni è quella di adeguare la propria dieta per riportare tali valori nella norma. Esiste una dieta efficace per abbassare il colesterolo? I valori ematici di colesterolo sono influenzati soltanto in parte dall’alimentazione. Il nostro corpo possiede infatti […]

Torna su