nutrizione

Allergie e intolleranze alimentari

Allergie alimentari Le allergie alimentari sono un problema serio dato che la loro incidenza nella popolazione mondiale è aumentata notevolmente in questi ultimi anni; secondo i dati raccolti nel 2003 dal National Institute of Allergy and Infectious diseases (NID) le allergie alimentari colpiscono circa il 2% della popolazione adulta ed il 6-8% dei bambini di […]

6) Cosa sono dove si trovano e a cosa servono i lipidi?

I lipidi (o grassi) hanno varie funzioni: quella di riserva energetica dell’organismo, i così detti  lipidi di deposito presenti nel tessuto adiposo, quella di trasporto delle vitamine liposolubili, apportano sostanze indispensabili non sintetizzabili nell’organismo (gli acidi grassi essenziali) e intervengono (i lipidi presenti nelle cellule, quali i fosfolipidi ed il colesterolo) in alcune funzioni cellulari. […]

8) Perché i cibi grassi possono essere dannosi per la salute?

Gli effetti sfavorevoli dei grassi alimentari sono frequenti ed importanti: –         Un consumo abituale ed eccessivo di grassi implica un elevato apporto di calorie e se le calorie introdotte sono più di quelle consumate si accumula grasso di deposito (sovrappeso, obesità), specialmente se si tratta di soggetti sedentari, mentre un lavoratore, specialmente se esposto alle […]

9) Qual’è la differenza tra HDL ed LDL e qual’è la loro funzione?

I trigliceridi che assumiamo con l’alimentazione vengono inglobati all’interno di molecole chiamate lipoproteine. In base alla loro densità, si distinguono in chilomicroni, VLVL (very low density lipoprotein), IDL (intermediate density lipoprotein), LDL (low density lipoprotein) e HDL (high density lipoprotein). HDL=High-density lipoprotein , cioè lipoproteine ad alta densità. LDL=Low-density lipoprotein , cioè lipoproteine a bassa […]

10) Come influiscono sulla colesterolemia i grassi alimentari?

Il colesterolo che è introdotto con l’alimentazione (contenuto specialmente in burro, formaggio, carne bovina) ha un’influenza limitata sulla colesterolemia, perché la maggior parte del colesterolo contenuto nell’organismo viene prodotta nell’organismo stesso, specialmente nel fegato (la produzione di colesterolo aumenta se si riduce l’apporto alimentare di esso e viceversa diminuisce se aumenta l’apporto alimentare). Gli acidi […]

13) Quali sono gli oli più indicati per la frittura?

L’olio di oliva e l’olio di arachide, che sono gli oli più resistenti alle alte temperature, possono essere impiegati anche per friggere, comunque gli oli vegetali è meglio consumarli a crudo. Alcuni consigli per la cottura domestica tramite frittura: a) immergere l’alimento in piccole porzioni nell’olio; b) non adoperare lo stesso olio o grasso troppo […]

Tiroide e ipotiroidismo

TIROIDE                         La tiroide è un organo impari, situato nella regione anteriore del collo alla base della gola. Questa ghiandola ricopre un ruolo fisiologico estremamente importante: influenza direttamente lo sviluppo scheletrico e cerebrale, partecipa alla regolazione del metabolismo corporeo e allo sviluppo di pelle, […]

Tiroide e ormoni tiroidei

Gli ormoni tiroidei (T3 e T4) vengono secreti dalla tiroide in risposta all’ormone ipofisario TSH, la cui produzione è a sua volta regolata dall’ormone ipotalamico TRH. Il TSH, o tireotropina, è una glicoproteina prodotta dalle cellule tireotropre dell’ipofisi. Ha secrezione pulsatile, con periodi di due ore, che aumenta nel periodo antecedente al sonno. Gli ormoni […]

Torna su