News

29) Le noci fanno bene al cuore, specialmente a chi ha avuto un infarto?

E’ vero, in quanto le noci contengono buone quantità di un acido grasso omega-3; non bisogna però eccedere perché apportano molte calorie (50 g di noci portano più di 300 kcal).

30) L’aglio è utile per la prevenzione dell’aterosclerosi?

E’ una pianta dotata di numerose attività medicamentose, la più interessante delle quali è quella antiaggregante piastrinica, ma è anche utile per la protezione delle arterie, in quanto capace di ridurre il colesterolo, è in grado di abbassare la pressione arteriosa e ha anche un’azione anticancerogena.              Le cellule dell’aglio contengono l’allicina e altre sostanze si […]

31) I dolcificanti possono essere dannosi?

Il fruttosio a parità di peso fornisce le stesse calorie del saccarosio (zucchero comune), ma il fruttosio è più dolce, per cui ne basta di meno per dolcificare. Il sorbitolo, lo xilitolo ed il mannitolo sono prodotti naturali, il ciclammato, la saccarina, l’aspartame, l’acesulfame, ecc. sono prodotti di sintesi praticamente privi di contenuto calorico; per […]

32) Fare solo un grande pasto al giorno aiuta a dimagrire?

La distribuzione della razione calorica quotidiana in più pasti provoca un maggiore dispendio di energie: saltare abitualmente un pasto nuoce (provoca squilibri metabolici, in particolare un’eccessiva riduzione della glicemia), e non fa dimagrire, anzi può avere l’effetto opposto. Nei soggetti in eccesso di peso è meglio distribuire la razione calorica in tre pasti e due […]

33) Quali sono i cibi utilmente associabili nello stesso pasto?

E’ opportuno che la composizione del pasto sia varia, e non vi sono difficoltà a digerire più alimenti assunti contemporaneamente, basti pensare che nei cereali, che nessuno si sognerebbe di definire” sbagliati), vi sono glicidi e protidi . Certe associazioni sono particolarmente utili, ad esempio: • Carne e vegetali: l’acido ascorbico presente nella frutta e […]

34) Quanta acqua bisogna bere?

L’acqua viene assunta come bevanda e con gli alimenti (ad esempio l’acqua costituisce il 60% del peso della mozzarella, il 75-80% delle patate bollite con buccia, il 40% del pane fresco). La quantità di acqua necessaria varia a seconda dello stato di salute, dell’attività svolta, dal clima in cui si vive, del tipo di alimentazione […]

35) Bere durante i pasti rallenta la digestione?

Bere un paio di bicchieri di acqua, durante il pasto ed alla fine del pasto, facilita i processi digestivi perché l’aumento del volume della massa alimentare accelera lo svuotamento gastrico e riduce la sonnolenza provocata dalla digestione, ma un’eccessiva bevuta di acqua durante il pasto diluisce il succo gastrico e quindi può rallentare la digestione […]

36) Il brodo di carne aiuta la digestione?

Il brodo di carne ha un valore calorico e nutrizionale minimo, ma contiene sostanze che stimolano la secrezione gastrica: una tazza di brodo caldo alla fine del pranzo aiuta la digestione.

37) In cosa consiste l’alimentazione macrobiotica?

L’alimentazione macrobiotica, basata sugli alimenti biologici, privilegia i vegetali di stagione, i cereali integrali, i legumi, il tofu (caglio di fagioli di soia), le alghe marine, il miso (condimento a base di soia fermentata), l’olio di oliva o di semi, il sale marino, la frutta secca, ecc., ammette solamente piccole quantità di alimenti animali poveri […]

38) La surgelazione altera le caratteristiche dei cibi?

Il freddo conserva i cibi in quanto blocca o riduce l’attività dei germi e degli enzimi che provocano il loro deterioramento. Nella surgelazione il raffreddamento degli alimenti è rapidissimo e non altera la loro microstruttura. La surgelazione non compromette il valore nutrizionale e le proprietà organolettiche (sapore, profumo, colore) degli alimenti e ne consente la […]

39) Il caffè fa male?

La caffeina è il costituente meglio caratterizzato del caffè, ed è presente anche in alcune bibite, nel tè, nel cacao, nel matè e nel guaranà. Una tazzina di caffè espresso, preparato con le macchine che utilizzano il vapore acqueo ad alta temperatura, contiene 80-100 mg di caffeina (il caffè “lungo” contiene un po’ più caffeina […]

40) Fa bene assumere bicarbonato quando si ha la sensazione di rallentata digestione?

Il bicarbonato alza il pH gastrico, rallentando la digestione che viene invece favorita dalla produzione di acido cloridrico.

Il colesterolo nelle analisi chimico-cliniche

Nella valutazione delle analisi chimico-cliniche dobbiamo sempre valutare, oltre la colesterolemia totale, anche i valori  del colesterolo HDL o “buono” e del colesterolo LDL o “cattivo” ed il rapporto tra questi. Il colesterolo LDL quando è presente in quantità eccessiva si ossida e per una serie di processi si lega alle pareti delle arterie formando le placche aterosclerotiche, molto pericolose per la salute, in quanto ostacola la circolazione. Per cui, un elevato livello di colesterolo LDL aumenta il rischio di infarto ed ictus e per questo è detto colesterolo cattivo. Il colesterolo HDL, invece, nel suo […]

Alimentazione e Gravidanza

1_ ASPETTI FISIOLOGICI IN GRAVIDANZA La gravidanza è un processo fisiologico caratterizzato da modificazioni reversibili a carico di organi e vie metaboliche materne a partire dal I° trimestre. Si ha un ↑ (aumento) del 50 % del volume plasmatico con un ↑ parallelo del 20 % della quantità di emoglobina (Hb), un ↑ di estrogeni, […]

L’acqua

L’acqua è il nutriente maggiormente richiesto dall’organismo, svolge una funzione strutturale in quanto l’organismo umano è costituito da acqua in una percentuale che va dal 60% e anche fino al 80% nel neonato. Ma l’acqua ha un ruolo funzionale in quanto è il mezzo attraverso cui avvengono tutte le reazioni chimiche dell’organismo. In condizioni normali […]

La tiroidite di Hashimoto

La definizione generale di tiroidite cronica autoimmune comprende le seguenti varianti morfologiche e cliniche: tiroidite di Hashimoto propriamente detta, caratterizzata da gozzo diffuso con o senza ipotiroidismo; tiroidite autoimmune asintomatica ad impronta atrofica, definita dalla positività autoanticorpale, in assenza di gozzo o di ipotiroidismo; mixedema idiopatico, che si manifesta con ipotiroidismo conclamato, in assenza di […]

Alimentazione ed allenamento

ALIMENTAZIONE PER NON PERDERE MASSA MUSCOLARE CONSIGLI PRATICI Prima dell’allenamento (se si desidera perdere massa grassa) è importante consumare zuccheri “i grassi bruciano al fuoco dei carboidrati”. La presenza di glucosio (zucchero) permette di attivare la lipolisi (processo di scioglimento dei grassi) preservando al contempo l’utilizzo della componente proteica (i muscoli) per recupero di energia […]

Intolleranze Alimentari e Sistema Immunitario

Ogni sostanza che penetra nell’organismo viene riconosciuta dal nostro sistema immunitario. Anche il cibo che viene introdotto nel canale digerente entra in contatto con innumerevoli fattori bioumorali e con le cellule del sistema immunitario. Alcuni alimenti possono provocare delle alterazioni morfo-funzionali di queste cellule danneggiandole o distruggendole (reazione citotossica). Da questi danneggiamenti cellulari si innescano […]

Malassorbimento intestinale

Sindromi che derivano da un alterato assorbimento delle sostanze nutritive da parte del piccolo intestino. Molte malattie o le loro conseguenze possono causare un malassorbimento. Il meccanismo può essere rappresentato da un’alterazione diretta dell’assorbimento o da dei disturbi della digestione che causano l’alterato assorbimento. Il malassorbimento si può verificare per molte sostanze nutritive o per […]

La tiroidite di Hashimoto

La tiroidite di Hashimoto o tiroidite cronica autoimmune, fu descritta per la prima volta dal Dr. Hashimoto H. E’ tra le più comuni e frequenti patologie tiroidee, la prima causa di ipotiroidismo primario, specie nelle aree geografiche ad elevato apporto iodico, con una prevalenza del 5-20% nelle donne e del 1-5% negli uomini. La prevalenza […]

Tiroide e ipotiroidismo

TIROIDE                         La tiroide è un organo impari, situato nella regione anteriore del collo alla base della gola. Questa ghiandola ricopre un ruolo fisiologico estremamente importante: influenza direttamente lo sviluppo scheletrico e cerebrale, partecipa alla regolazione del metabolismo corporeo e allo sviluppo di pelle, […]

Tiroide e ormoni tiroidei

Gli ormoni tiroidei (T3 e T4) vengono secreti dalla tiroide in risposta all’ormone ipofisario TSH, la cui produzione è a sua volta regolata dall’ormone ipotalamico TRH. Il TSH, o tireotropina, è una glicoproteina prodotta dalle cellule tireotropre dell’ipofisi. Ha secrezione pulsatile, con periodi di due ore, che aumenta nel periodo antecedente al sonno. Gli ormoni […]

Ruolo delle cellule adipose nel dimagrimento

L’aumento del peso corporeo e l’obesità, hanno una genesi multifattoriale, legata a diverse cause che spesso concorrono e agiscono simultaneamente. Sembra che il responsabile della regolazione fisiologica o “set point”, del peso corporeo, della massa magra e della massa grassa, sia un centro a livello del diencefalo che modula il metabolismo basale e la termogenesi. […]

Infertilità

Sono in crescita le coppie che si trovano ad affrontare problematiche di infertilità. Secondo le ultime stime ISTAT, solo in Italia sono ogni anno tra le 60.000 e le 80.000, rappresentando all’incirca il 20-25% delle 300.000 nuove unioni. Un dato confermato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che attesta il fenomeno in circa il 15-20% […]

L’importanza di POTASSIO, MAGNESIO e SODIO nella prevenzione di crampi e spossatezza in atleti e praticanti sport

L’importanza di POTASSIO, MAGNESIO e SODIO nella prevenzione di crampi e spossatezza in atleti e praticanti sport. Vediamo l’azione e l’importanza di questi tre importanti elementi: IL POTASSIO Il potassio è un minerale essenziale che si trova principalmente nel fluido intracellulare (98%) dove costituisce la più importante forza ionica positiva. Se ne trovano piccole quantità […]

Attività fisica e cervello

L’esercizio fisico stimola il cervello a lavorare capacità ottimale, favorendo la moltiplicazione delle cellule nervose, rafforzando le loro interconnessioni e proteggendole da eventuali danni. Durante l’esercizio fisico le cellule nervose rilasciano proteine note come fattori neurotrofici. Uno in particolare, chiamato fattore neurotrofico (BDNF), innesca la produzione di numerose altre sostanze chimiche che promuovono la salute […]

Dieta miracolosa o dieta equilibrata

Non affidatevi alle diete che vi vengono proposte su giornali o da pubblicità sul web, diete che vi promettono di perdere peso in una settimana o in pochissimo tempo!! Si rischia di compromettere seriamente l’equilibrio dell’organismo. Lo stesso pericolo lo si rischia assumendo senza comprenderne davvero il meccanismo, tutta quella categoria di “Integratori Alimentari” o […]

Intolleranze Alimentari e Sistema Immunitario

Ogni sostanza che penetra nell’organismo viene riconosciuta dal nostro sistema immunitario. Anche il cibo che viene introdotto nel canale digerente entra in contatto con innumerevoli fattori bioumorali e con le cellule del sistema immunitario. Alcuni alimenti possono provocare delle alterazioni morfo-funzionali di queste cellule danneggiandole o distruggendole (reazione citotossica). Da questi danneggiamenti cellulari si innescano […]

Legame tra “grasso” e patologia

Continuamente viene ribadita l’importanza di una corretta alimentazione e contemporaneamente la pericolosità di patologie come obesità e sovrappeso, condizioni che espongono ad una serie di rischi spesso gravi per la salute come le malattie cardiovascolari, il diabete, il colesterolo alto ed un aumentato rischio di mortalità per problematiche di vario genere. E da oggi alla […]

Ruolo delle cellule adipose nel dimagrimento

  L’aumento del peso corporeo e l’obesità, hanno una genesi multifattoriale, legata a diverse cause che spesso concorrono e agiscono simultaneamente. Sembra che il responsabile della regolazione fisiologica o “set point”, del peso corporeo, della massa magra e della massa grassa, sia un centro a livello del diencefalo che modula il metabolismo basale e la […]

Malattia da reflusso

MALATTIA DA REFLUSSO GASTRO ESOFAGEO MRGE La malattia da reflusso gastroesofageo è una patologia caratterizzata dalla risalita di materiale gastrico a livello dell’esofago e dai sintomi e/o complicanze del RGE come esofagite, stenosi, metaplasia, carcinoma dell’esofago e soprattutto da una riduzione della qualità di vita. I sintomi classici della malattia sono il rigurgito, descritto come […]

Malattia diverticolare

Malattia causata dai diverticoli, estrusioni sacciformi acquisite di mucosa attraverso lo strato muscolare del tratto GI, che causano dei sintomi dovuti all’intrappolamento delle feci, alla comparsa di infezione, al sanguinamento o alla perforazione. DIVERTICOLOSI Una condizione nella quale si sviluppano numerosi diverticoli nel colon diverticoli si formano ovunque nel grosso intestino, di solito nel sigma, […]

Gastroenteriti

Infiammazione della mucosa dello stomaco e dell’intestino che si manifesta prevalentemente con sintomi del tratto GI superiore (anoressia, nausea e vomito), diarrea e disturbi addominali.  1. Gastroenterite : inquadramento La perdita di liquidi e di elettroliti associata alla gastroenterite può essere poco più di un semplice inconveniente per un adulto in buona salute, ma può […]

Colesterolo

Quando dopo un controllo si scopre di avere un livello troppo alto di colesterolo una delle prime preoccupazioni è quella di adeguare la propria dieta per riportare tali valori nella norma. Esiste una dieta efficace per abbassare il colesterolo? I valori ematici di colesterolo sono influenzati soltanto in parte dall’alimentazione. Il nostro corpo possiede infatti […]

La tiroidite di Hashimoto

La tiroidite di Hashimoto o tiroidite cronica autoimmune, fu descritta per la prima volta dal Dr. Hashimoto H. E’ tra le più comuni e frequenti patologie tiroidee, la prima causa di ipotiroidismo primario, specie nelle aree geografiche ad elevato apporto iodico, con una prevalenza del 5-20% nelle donne e del 1-5% negli uomini. La prevalenza […]

Torna su